Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 17 Febbraio 2019

Sabato 9 Febbraio c.a., al Palaginnastica di Torino, alle ore 17, si è svolto il Campionato Regionale di Ginnastica Artistica Maschile GOLD per le categorie Juniores e Seniores , suddiviso in Campionato Individuale ( classifica totale punteggi su tutti i 6 attrezzi della Ginnastica ) e Campionato di Specialita’ , dove gli atleti possono gareggiare su singoli attrezzi con classifiche ad ogni attrezzo ; ambedue le prove devono soddisfare le regole del Codice Internazionale dei Punteggi , con lievi agevolazioni per i ginnasti Juniores, i quali , in base all’ età sono suddivisi in J1 e J2.

Dopo le dovute precisazioni tecniche di regolamento, veniamo alla cronaca dei Campionati.

La A.S.D. Libertas Ginnastica Vercelli ha partecipato alla manifestazione con questi atleti :

1) Camp. Individuale = Marco Barchi , ginnasta Junior proveniente dalla Vittoria di Torino, che farà parte anche della formazione di Serie A ; era iscritto anche Riccardo Barbiero , ma un acutizzarsi di un problema muscolare gli ha impedito all’ ultimo di gareggiare.

2) Camp. Di Specialità: J1 Nicolò Cerutti al Corpo libero; Andrea Florio al Cavallo maniglie ; J2 Gianni Rigazio alla Sbarra e al Corpo libero e infine il Senior Aldo Pellegrini, anche lui componente della Squadra di Serie A, al Corpo libero, alla Sbarra e al Volteggio.

Le gare sono state entusiasmanti, con avversari veramenti “ tosti “, ma i nostri hanno avuto una marcia in più e hanno , si può ben dirlo, “ stracciato” il folto gruppo dei rivali, aggiudicandosi medaglie a gogò.

Hanno infatti vinto, in ordine di campionato e categoria: un secondo posto Marco Barchi Junior su 6 attrezzi; primo posto al Corpo libero per Nicolò Cerutti e al Cavallo con Maniglie per Andrea Florio, ambedue J1; Gianni Rigazio, J2, quarto posto al Corpo Libero e primo alla Sbarra. Il senior Aldo Pellegrini ha vinto Volteggio e Corpo libero e ha avuto un secondo posto alla Sbarra con un’ inezia dal primo posto.

Battiamo fortissimamente le mani a tutti questi atleti e ai loro allenatori, che sono i soliti Andrea Sacchi e Alberto Fornera ; cogliamo qui l’ occasione per dare a tutta la società Libertas Ginnastica un benaugurante “ in bocca al Lupo “ per il Campionato di Serie A 2019 che inizierà a Busto Arsizio alla fine di Febbraio.

Gamba ragazzi !!!

Sabato 9 febbraio u.s. , al Palaginnastica di Torino, è iniziata la stagione agonistica 2019 per la ginnastica artistica maschile di alto livello, denominata GOLD, riservata nelle fattispecie, alle categorie degli Allievi, vale a dire ad atleti che, suddivisi in 5 gradi di difficoltà, hanno da 8 a 13 anni di età.

La fase regionale prevede 2 competizioni, che danno il titolo di Campione Regionale , cui seguiranno una fase Interregionale e la classifica di quest’ ultima darà accesso alla fase Nazionale ma, particolare importante ,solo ai vincitori delle prove regionali, più un numero di altri atleti, per un numero totale di 30 per ogni fascia di età.

La A.S.D. Libertas Ginnastica Vercelli ha ovviamente preso parte a questa prima prova regionale con i seguenti atleti : Paolo Guerciotti per il livello A2 (10 anni ), Matteo Coggiola e Alessio Minnucci per il livello A4 (12 anni ).

Il programma tecnico è veramente impegnativo, di alto livello, con elementi liberi e con altri imposti che danno, questi ultimi, se bene eseguiti, dei “BONUS” che elevano il punteggio di base.

Dopo tutte queste informazioni tecniche , necessarie ai non addetti ai lavori per meglio capire la complessità di questo sport, possiamo ben esultare in quanto i nostri atleti Paolo Guerciotti e Alessio Minnucci hanno conquistato la medaglia d’oro, mentre Matteo Coggiola ha vinto la medaglia di bronzo.

E’ stata una gara veramente palpitante in quanto i nostri atleti , quest’ anno, sono tutti passati ad un livello superiore rispetto a quello dello scorso anno, ma hanno saputo superare piccole difficoltà esecutive con determinazione e lucidità agonistica.

Grande dunque la soddisfazione di tutto lo staff tecnico della maschile , che vogliamo qui ricordare: dal D.T. Andrea Sacchi, ad Alberto Fornera, a Igor Biletta e al “nonno” Nanni Grassi.

Alla prossima ,dunque, e “ ad maiora “.

Ottimo inizio di stagione nella prima prova di campionato UISP per il settore promozionale. Beatrice Mazzini, dopo aver conquistato il titolo nazionale della scorsa stagione, entra di diritto nella quinta categoria senior, guadagnandosi subito il primo gradino del podio regionale all around. In quarta categoria senior Sara Ghiddi, da ginnasta esperta, sale sul terzo gradino del podio nella classifica generale mentre la sua compagna Linda Santandrea conduce una gara con qualche imprecisione.
Alla trave, le specialiste Filomena Poggi e Camilla Scarcelli ottengono rispettivamente un terzo e un primo posto. Per Scarcelli è doppietta grazie al corpo libero dove si classifica seconda. Federica Canducci conduce una buona gara considerando anche il suo avanzamento di categoria, mentre Giulia Covatta passa una giornata sfortunata infortunandosi al volteggio: per lei un grande augurio di pronta guarigione.
Nella terza categoria, al corpo libero, Martina Feroli si aggiudica il primo posto a pari merito con Alessia Sangiorgi (che slitta al secondo posto per età), mentre Jennifer Chelli è quarta. Alla specialità delle parallele invece primo posto per Alessia Sangiorgi e terzo posto per Jennifer Chelli.
Un’altra medaglia in seconda categoria junior all’attrezzo corpo libero per Dolores Pirazzoli che, insieme alla compagna Nausica Freddi, quest’anno ė salita di categoria. Anna Astori inizia la stagione non al massimo della sua forma, così come Dalila Bendanti per quanto riguarda la fascia senior. Un buon sesto posto nella specialità volteggio per Giulia Marzocchi al suo esordio nella seconda categoria senior.

Domenica 10 febbraio è stata una giornata intensa di gare per il settore maschile della Polisportiva Celle.

Al mattino, a Cesena, nella palestra Renato Serra si è svolta la prima prova del Campionato regionale a squadre Silver-serie D.

Tre le squadre in gara. In LB, Romeo Righi, Filippo Sartini ed Enea Gnoli si posizionano quinti, mentre in LC, l’unica squadra in gara è quella della Polisportiva Celle  formata da Federico Cavallari, Giorgio Pession ed Emanuele Zanotti che vincono quindi l’oro, comunque consapevoli di aver fatto una buona prestazione. Infine nella categoria LD-open (ossia squadra mista composta da allievi e junior) Simone Di Lorenzo, Nicola Vaccarini e Luca Piccioni, al suo esordio con la Polisportiva Celle, vincono l’ORO con ben 32 punti di distacco dal secondo posto.

Nel pomeriggio si sono svolte le gare GOLD di specialità, dove i migliori atleti dell’Emilia Romagna si sono messi in gioco con i nuovi programmi di gara, un vero spettacolo!

Per la Polisportiva Celle ma tesserati Romagna Team abbiamo visto, Emmanuele Ercolani (Junior1), che agli anelli ha conquistato l’oro (unico rappresentante della categoria) mentre al cavallo con maniglie un secondo posto. Nella fascia di età più alta (Senior) abbiamo potuto ammirare l’evoluzioni di Matteo Morini agli anelli che ha eseguito un ottimo esercizio che gli è valsa la prima posizione, mentre alla sbarra nonostante una  caduta si è aggiudicato l’Argento.

Altro atleta in gara per la Polisportiva Celle, Andrea Cascianelli, che ha gareggiato al corpo libero vincendo un ARGENTO, e al volteggio sfiora il podio con una quarta posizione.

Infine nella prima prova del Campionato Individuale silver LE, come debutto nella categoria Junior, abbiamo visto in gara Simone Di Lorenzo che conclude la sua giornata con un primo posto al corpo libero, anelli, sbarra e parallele. La sua è stata una gara pulita ma per mancanza di avversari è mancato il confronto.

Spesso nelle gare di ginnastica artistica, principalmente nelle prove regionali, ci sono categorie con pochissimi atleti. La ginnastica è una bellissima disciplina ma richiede tante ore di allenamento, disciplina, dedizione e sacrificio. E’ facile quindi che molti ragazzi rinuncino e abbandonino questo sport per dedicarsi ad altro.

E’ doveroso un complimento a tutti gli atleti che con tenacia continuano ad allenarsi…alle volte le gare più difficili sono quelle contro se stessi.

Gli allenatori, Pierluigi Pellizzola, Stefano Blasi e Pietro Di Pumpo sanno benissimo quanto sia importante supportare e dare conforto ai loro ragazzi perché la cosa più importante è vederli sorridere nel fare ciò che più gli piace.

Prima prova CSEN specialità per le ginnaste del Promozionale, allenate da Floriana, Tiziana, Chiara e Ludovica.
Prime a scendere in campo gara a Besana Brianza il 2 febbraio sono state le Allieve B: Martina Alfano e Cecilia Grossi.
Ottimo quinto posto per Cecilia nella classifica generale, risultato migliorabile visto un errore al corpo libero che con un po' più di esperienza si poteva evitare, ma il risultato è super positivo! Per lei argento al volteggio e ottavo alla trave. Venticinquesima piazza per Martina, che ha perso un periodo di allenamento quindi ha dovuto riprendere in corsa. Segnaliamo un buon tredicesimo posto alla trave.
Segue, per la categoria Allieve A, Aurora Federico. È quindicesima nella classifica generale con un errore importante al corpo libero e alla trave. Nonostante una gara non al top della forma, Aurora porta a casa l'oro al trampolino e l'argento al volteggio. Dodicesima piazza si tutto rispetto alle parallele.

Le nostre sette cucciole hanno esordito in questo campionato il giorno seguente, domenica 3.
Splendido oro nella classifica generale per Desiree Piazzolla, nonostante piccoli errori, è riuscita a superare tutte le avversarie. Dodicesima Vanessa Crivalli, seguita da Giovanna Manco, tredicesima. Entrambe commettono un errore al corpo libero e pasticciano nell'esercizio alla trave. Ma nonostante le imprecisioni Vanessa è quarta al corpo libero, terza a volteggio e sesta a trampolino. Seconda Giovanna al volteggio.
Ancora una medaglia arriva al trampolino da Ylenia Greco, quarta. Per lei ventiduesimo posto nella classifica generale.
Sedicesima piazza per Serena Crippa, new entry super emozionata alla sua prima gara individuale, ottimo il settimo posto alla trave. Venticinquesima piazza per Giorgia Manicone e ventottesima per Sara Porcino.
Tutte hanno ben figurato in questa prima gara, nonostante tutte non abbiano espresso al meglio il proprio potenziale! Ed ora avanti a preparare la seconda prova!

Si è svolta a Torino, domenica 3 febbraio, la prima prova regionale GOLD Allieve. La nostra Giulia Perotti, Allieva di II Livello della Libertas Vercelli, vicecampionessa Italiana in carica, ha dato l’ ennesima prova della sua determinazione e bravura: uno stop forzato di 3 mesi ha messo a dura prova gli allenatori e la piccola atleta per la preparazione del Campionato, quello di massimo livello. Qualche sbavatura c’è stata, c’è ancora molto da lavorare per preparare la finale di maggio, ma non ci scoraggiamo, questo risultato è la conferma che il lavoro che stiamo svolgendo in palestra funziona, anche molto bene, vista la classifica che la vede primeggiare su tutto il Piemonte.

La sua prova è iniziata al corpo libero, un buon esercizio, da perfezionare, ma ottimamente eseguito dalla piccola che, si muove in modo elegante e dinamico, capacità che la contraddistingue dalla concorrenza piemontese.

Il secondo attrezzo è stato il volteggio, dove, c' è ancora da migliorare per essere competitivi in finale nazionale.

Alle parallele la prima parte dell’ esercizio non è stato preciso, ma sullo staggio più alto, nella seconda parte, Giulia ha dato il meglio di sé: un’ uscita altissima, ben eseguita con arrivo stoppato. Fantastico!

Questa gara si contraddistingue dalle altre, perché le atlete portano in gara un "attrezzo in più" il Cinghietto: Giulia lo ha ben eseguito anche se non è riuscita a completare dei movimenti che le avrebbero dato un "BONUS" finale.

Ultimo attrezzo della gara di oggi è stata l'asse di equilibrio, la nostra Trave, dove Giulia esprime il meglio di sé, un esercizio bellissimo e quasi privo di errori, peccato per la caduta, perdonata, dall’ elemento molto difficile da eseguire: una ruota senza l’appoggio delle mani.

Siamo felici e soddisfatti, quella di oggi è stata una giornata di riconferme, la bambina è stata brava ed è rientrata in campo gara dopo la finale dell’ anno scorso; noi ci sentiamo sollevati per l’ ottima ripresa.

Gli Allenatori e la società sono estremamente soddisfatti del risultato ottenuto oggi. Brava Giulia.

Si è svolta il 26 Gennaio la prova Silver di Eccellenza, dove hanno gareggiato le "grandi" della Libertas Ginnastica Vercelli: Sarah Caccavo, Giulia Caccavo e Alessia Licciardi,

Abbiamo preso parte a questo Campionato per testare la preparazione delle nostre atlete più grandi.

Finita la gara, che le vede in terza posizione, abbiamo la piena consapevolezza che, il lavoro in palestra deve essere incrementato e curato in maniera ancora più minuziosa.

Volteggio e corpo libero sono stati ben eseguiti da tutte le atlete; trave e parallele sono da preparare con maggior cura, per diffuse incertezze evidenziate in questi attrezzi.

"Sono felice della strada che queste atlete hanno intrapreso con me" ci dice il tecnico Federica Pezzolato in forze alla Libertas da solo un anno, " si sono fatte forza l’ una con l’ altra, capisco che possa essere difficile riprendere a lavorare ad attrezzi ai quali non si allenavano più, per questo è necessario entrare in palestra con ancora maggior concentrazione. Per poter andare avanti nel rispetto delle loro capacità e volontà dobbiamo lavorare uniti verso un unico obiettivo: spingersi al massimo delle proprie capacità, queste atlete possono fare di più ne sono certa."

  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments