25.5 C
Rome
martedì, 7 Luglio, 2020

Gli ultimi anni di successi internazionali dell’Artistica Italiana!

In Evidenza

Ginnastica in TV, la FIG chiude accordo con Eurovisione

La Federazione Internazionale di Ginnastica e l’Eurovisione hanno annunciato, qualche giorno fa, di aver raggiunto un accordo per la cessione dei diritti...

DL Rilancio, le novità in materia sportiva

Il Decreto Legge "Rilancio", già DL Aprile, è stato ufficialmente presentato ieri sera, dal Premier Conte, in conferenza stampa.

Eleonora Rando sul caso Hernandez: “avrei potuto scriverle io quelle parole”

La notizia di ieri della sospensione di 8 anni a carico di Maggie Haney, allenatrice di Laurie Hernandez, ha scatenato non poche...

Enrico Casella: “pronti a ripartire ma strada in salita”

Per la nostra serie di interviste volte a dar voce ai protagonisti del mondo della Ginnastica, quest’oggi, abbiamo raggiunto il Direttore Tecnico...

Durante gli ultimi cinque anni l’Italia ha accumulato un grande numero di successi continentali e mondiali che oggi vogliamo riproporvi attraverso video totalmente gratuiti, fruibili sui canali ufficiali della Ginnastica, italiana e internazionale.

Oggi ci limiteremo a ricordare podi e medaglie ottenute a Olimpiadi, Mondiali ed Europei ma è importante sottolineare che i ginnasti italiani durante questo arco di tempo hanno accumulato tantissimi successi anche in altre competizioni quali Coppe del Mondo, incontri amichevoli come ad esempio la Jesolo Cup, Giochi del Mediterraneo, European Games, Universiadi e tante altre.

2015

Campionati Europei Individuali Femminili e Maschili di Montpellier

Foto di: European Gymnastics

Nel 2015 il più grande successo dell’artistica italiana è arrivato da Alberto Busnari con il suo bronzo al cavallo con maniglie dei campionati Europei di Montpellier. Nel seguente video non c’è l’esercizio completo di Alberto ma solo alcuni highlights di tutti i podi di quell’europeo.

Sempre a Montpellier, l’Italia al femminile sfiora il podio per ben due volte con Erika Fasana, che ottiene due quarti posti sia nel concorso generale individuale che al corpo libero in finale di specialità. Altri italiani finalisti Martina Rizzelli, nono posto All-Around e quinto in finale di specialità alle parallele asimmetriche e Ludovico Edalli, sedicesimo posto individuale.

Campionati Mondiali di Glasgow 2015

Foto di: European Gymnastics

L’Italia del mondiale di Glasgow parte con in testa l’obiettivo della qualifica Olimpica per Rio 2016. La maschile manca il bersaglio mentre la femminile porta a casa quel risultato piazzandosi tra le prime otto e, in finale, in settima posizione con la squadra Enus Mariani, Carlotta Ferlito, Erika Fasana, Elisa Meneghini, Tea Ugrin, Lara Mori e Vanessa Ferrari (riserva). Di seguito la video intervista che le ragazze hanno rilasciato dopo l’impresa ai microfoni di Ginnasticando.it.

Pochi giorni dopo Carlotta Ferlito e Tea Ugrin prenderanno parte alla finale individuale per ottenere rispettivamente il dodicesimo e il quattordicesimo piazzamento.

2016

Campionati Europei Junior e Senior Femminili e Maschili di Berna

Foto di: European Gymnastics

Durante gli europei di Berna i successi più grandi dell’Italia sono arrivati da una strepitosa squadra femminile junior, in particolare alla finale al volteggio nella quale Martina Maggio e Martina Basile hanno ottenuto rispettivamente l’oro e l’argento.

Prima di questa finale Martina Basile aveva anche ottenuto la medaglia di bronzo individuale della quale possiamo vedere di seguito la splendida trave. La squadra junior femminile, composta da Sara Berardinelli, Martina Basile, Martina Maggio, Maria Vittoria Cocciolo e Francesca Noemi Linari, aveva ottenuto anche un ottimo quarto posto nel concorso di squadra.

La squadra femminile Senior, composta da Lara Mori, Elisa Meneghini, Enus Mariani, Sofia Busato e Martina Rizzelli, termina in quinta piazza e nelle finali di specialità Sofia Busato colleziona un quarto posto al volteggio e Martina Rizzelli un ottavo posto alle parallele.

Nella stessa occasione la squadra maschile (Andrea Cingolani, Ludovico Edalli, Enrico Pozzo, Paolo Principi e Marco Lodadio) finisce settima.

Olimpiadi di Rio

foto di: European Gymnastics

Durante le Olimpiadi di Rio 2016 Vanessa Ferrari sfiora per la seconda olimpiade consecutiva la medaglia di bronzo al corpo libero, con uno degli esercizi più eleganti di tutta la finale. Vanessa otterrà anche il sedicesimo posto nel concorso generale, mentre Carlotta Ferlito terminerà con il dodicesimo piazzamento. Altra finalista olimpica per l’Italia è stata Erika Fasana, sesta nella finale di specialità al corpo libero.

2017

Campionati Europei Individuali Femminili e Maschili di Cluj-Napoca

foto di: European Gymnastics

Nei Campionati Europei rumeni la squadra maschile dopo la mancata qualificazione olimpica di Rio si trova a dover ripartire e lo fa con Lorenzo Galli, ventunesimo al concorso generale. Nel concorso generale femminile per l’Italia partecipano Martina Maggio e Giada Grisetti, le quali si piazzano sesta e ventunesima, e Lara Mori finisce quinta nella finale di specialità al corpo libero. Di seguito l’intervista alle azzurre ai microfoni della Federginnastica.

Campionati Mondiali Individuali di Montreal

foto di: FIG

I Campionati Mondiali di Montreal si chiudono con la rottura del tendine d’Achille durante la finale a corpo libero di Vanessa Ferrari. Non è stato un momento facile per Vanessa, che sicuramente è salita sul quadrato per vincere e non si aspettava di finire il mondiale senza poter neppure completare il suo esercizio. Come sappiamo, però, la sua tenacia la riporterà in gara due anni dopo. A Montreal Lara Mori ha partecipato sia all’All-Around, dove si è piazzata dodicesima, sia alla finale al corpo libero, dove ha ultimato la sua gara in sesta posizione.

2018

Campionati Europei Junior e Senior Femminili e Maschili di Glasgow

foto di: European Gymnastics

Il 2018 è stato un anno davvero strabiliante per la Ginnastica Artistica Italiana Juniores. All’Europeo di Glasgow l’Italia Junior fa incetta di medaglie e lascia presagire che l’Artistica in Italia sta lavorando sodo in vista delle Olimpiadi di Tokyo. La squadra composta dalle Fate Giorgia Villa, Asia e Alice D’Amato, Elisa Iorio e Alessia Federici, agguanta l’oro di squadra con una prestazione sensazionale, riassunta in questo video.

I ragazzi della nazionale junior maschile, Nicolò Mozzato, Lay Giannini, Edoardo De Rosa, Yumin Abbadini e Ares Federici, guadagnano invece il bronzo di squadra, di cui trovate il riassunto nel video di seguito.

Tuttavia l’Italia di quell’Europeo è scatenata e conquista l’oro All-Around sia al maschile con Nicolò Mozzato (primo e unico italiano a vincere l’oro individuale in un Europeo Junior) che al femminile con Giorgia Villa. Asia D’Amato e Yumin Abbadini sono gli atri due italiani in lizza per il concorso generale, la prima arriva quarta e il secondo, decimo.

foto di: European Gymnastics

Giorgia Villa porta poi a casa altre tre medaglie, l’oro alla trave e due argenti, al volteggio e al corpo libero. Altro oro è quello al volteggio di Asia D’Amato mentre Elisa Iorio conquista il bronzo alla trave. Nella finale delle parallele asimmetriche Elisa e Giorgia finiscono quarta e quinta. Di seguito il video delle finali di specialità femminili.

I successi continuano anche al maschile per Nicolò Mozzato con altre due medaglie, l’oro alla sbarra e l’argento a corpo libero. Oro è stato anche Edoardo De Rosa al cavallo con maniglie, Ares Federici è bronzo al volteggio mentre Lay Giannini finisce a un passo dal podio alle parallele pari. Di seguito il video con tutte le finali di specialità maschili.

Nella categoria Senior l’Italia, invece, si piazza sesta al femminile con la squadra composta da Martina Basile, Giada Grisetti, Francesca Noemi Linari, Caterina Cereghetti e Sofia Busato e ottava nella maschile con la squadra Ludovico Edalli, Tommaso De Vecchis, Andrea Russo, Marco Lodadio e Marco Sarrugerio. L’unica finale di specialità conquistata stata è quella di Martina Basile, arrivata in quinta posizione al corpo libero.

YOG, Giochi Olimpici Giovanili di Buenos Aires

foto di: Coni

Giorgia Villa si rende protagonista ai Giochi Olimpici Giovanili di una gara a dir poco strabiliante. Vince il titolo All-Around, al volteggio, al corpo libero e l’argento alle parallele asimmetriche e finisce quarta alla trave. Di recente il canale YouTube Olympic Channel le ha dedicato un video per questa sua impresa.

Campionati Mondiali di Doha

foto di: European Gymnastics

Ai mondiali di Doha la scena è tutta per Marco Lodadio che con un esercizio a dir poco perfetto va a prendersi la medaglia di bronzo agli anelli, finale di cui trovate lo streaming qui sotto. Allo stesso mondiale unica altra italiana a prendersi la finale è Lara Mori, ventiduesima nel concorso generale.

2019

Campionati Europei Individuali Femminili e Maschili di Stettino

foto di: Federginnastica

A Stettino Marco Lodadio continua a troneggiare agli anelli e, a parimerito col primo punteggio del russo Ablyazin, la nota E più bassa di Marco ha dovuto cedere la medaglia più preziosa al russo ma porta comunque a casa un argento che sa di oro. Al femminile il riconoscimento più alto arriva da Alice D’Amato che alle parallele conquista il bronzo continentale. Trovate le due finali degli azzurri nel video di seguito.

Nello stesso Europeo Alice D’Amato arriva quarta nell’All-Around e Giorgia Villa sesta. Asia D’Amato sfiora il podio al volteggio, piazzandosi quarta e sempre Giorgia cade dalla trave finendo ottava. Al maschile, invece, Nicolò Mozzato finisce tredicesimo nel concorso generale mentre Ludovico Edalli lo segue in quindicesima posizione. Nicola Bartolini ottiene l’ottava piazza al corpo libero e la sesta al volteggio, mentre alla sbarra Carlo Macchini e Ludovico Edalli finiscono quarto e quinto.

Campionati Mondiali di Stoccarda

Simone Ferraro \ Federazione Ginnastica d’Italia

È ai campionati del Mondo di Stoccarda, però, che accade l’imprevedibile. Per solo mezzo punto l’Italia maschile manca la qualificazione olimpica ma la tristezza per la mancata impresa viene subito rimpiazzata dalla gioia per la qualifica della squadra femminile. Due giorni dopo Giorgia Villa, Elisa Iorio, Desiree Carofiglio, Asia e Alice D’Amato e Martina Maggio (riserva) dall’ottavo posto di qualifica scavalcano le avversarie e portano a casa un bellissimo e storico bronzo mondiale, del quale potrete rivivere l’emozione nel video qui sotto.

Nella maschile Ludovico Edalli grazie alla sua buona prestazione nel concorso generale si qualifica per Tokyo e nella finale arriva alla diciassettesima posizione individuale. Giorgia Villa non riesce a replicare l’ottima gara della prova a squadre e nel concorso generale arriva sedicesima, mentre Elisa Iorio è costretta a rinunciare all’ultima rotazione a causa di un brutto arrivo al volteggio. L’impresa è ancora una volta a carico di Marco Lodadio che regala all’Italia l’emozione della medaglia d’argento agli anelli, e con quella al collo, Marco può tranquillamente approdare alle Olimpiadi di Tokyo. Di seguito il video della sua finale.

2020

Le imprese da compiere in questo strano 2020 sono state purtroppo rimandate per una causa nota, che nessuno avrebbe mai potuto immaginare.

Si attendeva l’Europeo di Parigi per la Femminile e di Baku per la Maschile a maggio ma l’evento è stato rimandato; le restanti tappe delle coppe del mondo sono state posticipate; e così i campionati nazionali e gli incontri amichevoli, e Tokyo 2020 è diventata Tokyo 2021.

L’unica certezza è di guardare speranzosi al futuro, certi che il meglio debba ancora venire!

Sostieni GINNASTICANDO.it : mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

Lo Staff di GINNASTICANDO.it svolge quotidianamente il suo lavoro offrendo contenuti gratuiti dall'intero mondo della Ginnastica: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste, foto e tanto altro. Questo, mosso solamente da pura passione. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Il tuo sostegno quindi, anche minimo, può essere di enorme aiuto per la nostra attività. Fai la tua donazione cliccando il bottone di seguito.
Diventate utenti sostenitori.
Grazie

Fabio Castelli


Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie

VIDEO – intervista LIVE con Fabio Gaggioli e Marco Cadeddu

Appuntamento imperdibile, questa sera alle ore 19.00, LIVE con due ospiti d'eccellenza: Fabio Gaggioli (Team Manager GpT) e Marco Cadeddu (Presidente COL...

Mondiali 2021: Copenhagen si ritira come nazione ospitante!

La federazione Danese ha informato la FIG che Copenaghen non ospiterà più i Campionati Mondiali di Ginnastica Artistica previsti per Ottobre 2021.

Campionati Europei: novità in vista del 2021

Con il rinvio dei Campionati Europei al 2021 di Trampolino Elastico, Tumbling e Double-Mini (Sochi, 29 Aprile-2 Maggio 2021) il Comitato Esecutivo...

Masterclass con le Campionesse: a Fabriano è possibile!

Si sono aperte oggi le iscrizioni per partecipare alle masterclass organizzate dalla Faber Ginnastica Fabriano, club trevolte Campione d’Italia di Serie A1.I...

VIDEo – intervista LIVE con Ilaria Leccardi

Tornano le nostre interviste, questa sera alle ore 19, IN DIRETTA dal nostro salotto virtuale con la giornalista e scrittrice Ilaria Leccardi.