30.6 C
Rome
venerdì, 23 Luglio, 2021

Mornati: “non c’è sport senza dilettantismo, servono più aiuti”

In Evidenza

Fabio Castellihttps://www.ginnasticando.it
Nel 2012 ho seguito un sogno, quello di contribuire a dar voce al mondo della Ginnastica, a raccontarne i protagonisti, i loro sacrifici ma anche tutte le persone che si celano dietro i successi degli atleti. Quel sogno, oggi, è una grande comunità: GINNASTICANDO.it.

Il Segretario Generale del CONI Carlo Mornati, ha riferito quest’oggi, in un’audizione informale alle Commissioni Finanze e Attività Produttive della Camera dei Deputati, in merito all’esame del disegno di legge del decreto n. 23 de 2020 (c.d. Decreto Liquidità).

“Lo sport in Italia si fa solo attraverso le Associazioni sportive dilettantistiche e delle Società sportive dilettantistiche, che si fondano sul volontariato. – ha detto Mornati – Bisogna sostenerle in ogni modo, perché se si chiudono le associazioni dilettantistiche finisce lo sport in Italia”

In riferimento al blocco che il Covid-19 ha causato al paese ha poi dichiarato che “ha messo a dura prova l’attività delle Federazioni, delle Dsa e degli Enti, di promozione sportiva. Pur sostenendo l’azione del governo, il Coni in qualità di confederazione di federazioni, discipline sportive associate ed Enti di promozione sportiva, auspica che possano essere poste in essere nuove azioni di rilancio dello sport dilettantistico”.

“Sono state approntate misure di sostegno importanti e da apprezzare – annuisce il segretario generale del Comitato olimpico nazionale italiano – ma considerate le 120 mila società dilettantistiche, sarebbe importante che la capienza in futuro possa essere incrementata. A noi stanno a cuore le associazioni sportive dilettantistiche. Vi chiediamo di darci una mano per farle sopravvivere”.

Sostieni GINNASTICANDO.it : mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

Lo Staff di GINNASTICANDO.it svolge quotidianamente il suo lavoro offrendo contenuti gratuiti dall'intero mondo della Ginnastica: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste, foto e tanto altro. Questo, mosso solamente da pura passione. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Il tuo sostegno quindi, anche minimo, può essere di enorme aiuto per la nostra attività. Fai la tua donazione cliccando il bottone di seguito.
Diventate utenti sostenitori.
Grazie

Fabio Castelli


SourceANSA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie