25.5 C
Rome
sabato, 11 Luglio, 2020

Diario della Quarantena: la nazionale russa di Ginnastica Ritmica racconta il suo lockdown

In Evidenza

Ginnastica in TV, la FIG chiude accordo con Eurovisione

La Federazione Internazionale di Ginnastica e l’Eurovisione hanno annunciato, qualche giorno fa, di aver raggiunto un accordo per la cessione dei diritti...

DL Rilancio, le novità in materia sportiva

Il Decreto Legge "Rilancio", già DL Aprile, è stato ufficialmente presentato ieri sera, dal Premier Conte, in conferenza stampa.

Eleonora Rando sul caso Hernandez: “avrei potuto scriverle io quelle parole”

La notizia di ieri della sospensione di 8 anni a carico di Maggie Haney, allenatrice di Laurie Hernandez, ha scatenato non poche...

Enrico Casella: “pronti a ripartire ma strada in salita”

Per la nostra serie di interviste volte a dar voce ai protagonisti del mondo della Ginnastica, quest’oggi, abbiamo raggiunto il Direttore Tecnico...

Anche la Russia, considerata come la superpotenza nella Ginnastica Ritmica mondiale, sta facendo i conti con l’emergenza Coronavirus, a seguito della quale è stata presa la decisione di sospendere tutti gli allenamenti al centro tecnico di Novogorosk.
Alcune delle ginnaste della squadra, hanno voluto raccontare alle pagine social della Federazione Russa le loro giornate in quarantena, segnate dalla lontananza dai propri affetti e da ore dedicate non solo agli allenamenti nelle proprie stanze, ma anche allo studio e ai propri hobby.

Maria Pobedushkina (Giorgia Grasso/Ginnasticando.it)

Cominciamo con Maria Pobedushkina, che a inizio Febbraio è stata impegnata nella prima prova del nostro Campionato di Serie A2 con la Pontevecchio Bologna.
Prima dell’interruzione della stagione, l’allieva di Elena Karpushenko si è distinta nelle prove di Grand Prix, con buoni risultati.

“L’umore è buono, le cose vanno bene, dal momento che non c’è tempo di essere tristi. Al momento sono a Novogorsk, e ci alleniamo nelle nostre stanze. In questo periodo di isolamento, vorrei vedere i miei genitori. Mi manca il mio cane. Vorrei semplicemente camminare attorno al parco o nella foresta adesso, ma ho trovato gli aspetti positivi di quello che sta accadendo – infatti, ho più tempo per la scuola. Inoltre, ho imparato a disegnare meglio.
Cerco di non sprecare invano il mio tempo libero: riesco a guardare qualche film – solitamente commedie o film di fantascienza. Inoltre con le ragazze facciamo delle partite con giochi da tavolo e dei mosaici.”

Сегодня узнаем #какдела на карантине у Марии Победушкиной!- Как дела, Маша?- Настроение хорошее, дела тоже, так как…

Pubblicato da Художественная гимнастика России Russian RG News su Sabato 2 maggio 2020
Aleksandra Soldatova (Oleg Naumov/RGYMRUSSIA)

Anche Aleksandra Soldatova, seppur lontana dalle pedane per una serie di problemi personali (a Febbraio ha annunciato di essersi fermata per alcuni disturbi alimentari) ha voluto raccontare le sue giornate lontano dalla palestra.

“Non mi aspettavo che la quarantena fosse così calma e semplice per me. Le cose stanno procedendo in modo proficuo, l’umore rimane lo stesso. Le mie giornate volano, e non riesco nemmeno ad avere il tempo di fare quello che progetto in una giornata. Il tempo vola così veloce che a volte sembra che sia Giovedì, ma comprendo che è già Domenica. Ma mi piace.
Seguo il programma standard: allenamento, studio, lettura. Mi alleno a casa e sempre in modi diversi. Mi affascina questo, perché creo elementi nuovi, nuove maestrie per gli esercizi.
Di conseguenza, l’allenamento dura dalle tre alle quattro ore.
Non guardo la TV, anche se a volte inizio a vedere qualche film, ma poi il mio interesse svanisce velocemente. Succede il contrario con i libri, che sono la mia priorità, infatti sto leggendo molto. Provo a leggere dei classici, ancora di più durante la quarantena. Inoltre, visto che sono sempre a casa, ho iniziato a cucinare e mi piace: posso dire che durante la quarantena ho scoperto un nuovo talento. A Novogorsk non ho avuto il tempo e l’occasione di cucinare, e ora lo faccio  ogni giorno e le mie pietanze sono davvero deliziose. Sono davvero sorpresa da me stessa.
Guardo gli aspetti positivi di questo periodo: la mia agenda era sempre piena, e il ritmo era stressante. Era tutto fissato per ogni ora, e sebbene tutto sia ancora programmato, ora posso passare le giornate a leggere, cucinare e concedermi del tempo nella vasca da bagno a pensare. Ora ho l’occasione di essere sola con me stessa e avere l’occasione per essere più autonoma.
Cosa mi manca di più durante l’isolamento? Mi manca Mosca! Adoro camminare per le strade di Mosca e mi mancano queste passeggiate. Ovviamente, mi mancano gli amici. E sento la mancanza della mia allenatrice, Anna Vyacheslavovna.”

Сегодня в гостях у рубрики #какдела Александра Солдатова❤- Как дела, Саша?- Дела отлично, настроение – тоже. Я даже…

Pubblicato da Художественная гимнастика России Russian RG News su Mercoledì 29 aprile 2020
Sofya Nikeeva (Oleg Naumov/RGYMRUSSIA)
Alexandra Skubova (Oleg Naumov/RGYMRUSSIA)

Per Sofia Nikeeva e Alexandra Skubova questo sarebbe dovuto essere il loro ultimo anno da Junior. Nonostante la cancellazione dell’Europeo (inizialmente previsto a Kiev alla fine di questo mese) e lo stop degli allenamenti, passano le giornate studiando o a svolgere attività ricreative.

Sofia Nikeeva: sto bene, al momento sono a Novogorsk. Mi alleno nella mia stanza, in modi diversi. Mi manca allenarmi in palestra. Provo a passare il tempo libero dagli allenamenti in modo creativo – disegno, faccio puzzle, leggo i libri di Harry Potter. Ho imparato a cucinare i pancake e ho iniziato a guardare la serie televisiva “The Mentalist”.
Alexandra Skubova: sto bene anche io, ma al momento sono a casa. Non ho il tempo di leggere per piacere personale, ma almeno c’è più tempo per lo studio. Qualche volta mi preparo delle insalate. Se ci fosse ancora più tempo, mi metterei anche a guardare delle serie o dei film come Harry Potter. Spero di ritornare in palestra al più presto possibile!

Сегодня в гостях у рубрики #какдела многократные победительницы и призеры соревнований среди юниоров Софья Никеева и…

Pubblicato da Художественная гимнастика России Russian RG News su Domenica 26 aprile 2020
Irina Annenkova (Oleg Naumov/RGYMRUSSIA)

Irina Annenkova, già impegnata con l’A.S. Udinese nel Campionato di Serie A1, non si trova a Novogorsk come le sue compagne: la Campionessa Olimpica Giovanile di Nanchino 2014 è nella sua casa di Sochi, dove trascorre le sue giornate tra i fornelli, come lo dimostrano anche le sue storie sul suo profilo Instagram.

“L’umore è buono! Ad essere onesti, pensavo che sarebbe stata dura restare a casa per così tanto tempo. Ma inaspettatamente, c’erano tante cose nuove ed interessanti da fare. Al momento sono a casa a Sochi, dove tuttora mi alleno.
Gli allenamenti durano sulle tre ore, e oltre a fare gli allenamenti online, cerco di svolgere degli esercizi inventati da me.
Mi piace leggere e ciò non dipende dalla quarantena, al momento sto leggendo “Anna Karenina”. Inoltre ho visto molti dei miei film preferiti come “Appuntamento a Wicker Park”, “L’Avvocato del Diavolo” e “I Tre Moschettieri”. Su consiglio di amici, ho guardato molti film, l’ultimo che ho visto è stato “Inception”.
Ho imparato a fare una cosa che mi è nuova: cucinare. Finora ho fatto delle cose difficili, come la cheesecake con mirtilli e limone: spero che chiunque l’abbia provata sia sopravvissuto! Inoltre continuo ad imparare a disegnare, ballare e faccio yoga, ma la cucina è stata la mia scoperta principale.
Principalmente vorrei preparare i nuovi esercizi, infatti mi manca la palestra. Anche a casa, cerchiamo di imparare qualche nuovo elemento.”

Сегодня спрашиваем #какдела на карантине у Ирины Анненковой⭐- Как дела, Ирина?- Настроение отличное! Если честно, я…

Pubblicato da Художественная гимнастика России Russian RG News su Giovedì 23 aprile 2020
Lala Kramarenko (Oleg Naumov/RGYMRUSSIA)

Chiudiamo in bellezza con Lala Kramarenko, il cui blocco degli allenamenti è arrivato nel pieno della sua prima stagione da Senior: dopo i titoli mondiali Junior conquistati nella passata stagione, Lala ha fatto un eccellente debutto nella massima categoria salendo sul podio dei nazionali russi e nelle tappe di Grand Prix di Mosca e Tartu.

 “Sto bene. Mi alleno nella mia stanza a Novogorsk tre ore al giorno: un’ora di danza classica, un’ora di allenamento fisico, un’ora di giri, equilibri e lavoro coi miei piedi.
Al momento sto leggendo “La terribile vendetta”, “La notte di Maggio o l’annegata” e “Vij” di Nikolaj Gogol. Ho anche letto “L’Uomo Invisibile” di George Herbert Wells. Adesso, ho iniziato a disegnare di più e ho iniziato a fare più giochi da tavolo. Sento la mancanza della mia famiglia e della palestra.”

Для всех, кто интересовался, как поживают гимнастки сборной(и не только) России на карантине, мы узнаем #какдела 👯‍♀…

Pubblicato da Художественная гимнастика России Russian RG News su Martedì 21 aprile 2020

Sostieni GINNASTICANDO.it : mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

Lo Staff di GINNASTICANDO.it svolge quotidianamente il suo lavoro offrendo contenuti gratuiti dall'intero mondo della Ginnastica: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste, foto e tanto altro. Questo, mosso solamente da pura passione. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Il tuo sostegno quindi, anche minimo, può essere di enorme aiuto per la nostra attività. Fai la tua donazione cliccando il bottone di seguito.
Diventate utenti sostenitori.
Grazie

Fabio Castelli


Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie

Cles (Trento) – collegiale estivo per la nazionale di Parkour

Si svolgerà a Cles (Trento) dal 22 Luglio al 1° Agosto il Collegiale estivo della Nazionale Italiana di Parkour.Questi i nominativi degli...

VIDEO – intervista LIVE con Milena Baldassarri

Nuovo appuntamento con le nostre interviste, questa sera alle ore 19, IN DIRETTA dal nostro salotto virtuale con l'individualista della Nazionale Italiana...

Padova – collegiale di selezione nazionale allievi

Si svolgeranno a Padova in due turni (21-25 e 25-29 Luglio) i collegiali estivi per la selezione nazionale dei ginnasti appartenenti alla...

Fano: collegiale nazionale estivo Allievi/Junior – le convocazioni

Si svolgerà dal 19 al 25 Luglio a Fano un collegiale nazionale riservato ai ginnasti delle categorie Allievi e Junior di Trampolino...

VIDEO – intervista LIVE con Francesco Poesio

Nuovo appuntamento con le nostre interviste, questa sera alle ore 19, IN DIRETTA dal nostro salotto virtuale con il Presidente della Ginnastica...